L’allevatore 2012-09-21

21 novembre 2012

Lo yogurt di fattoria torna protagonista alla 17esima edizione di Franciacorta in bianco

Nel quadro della tradizionale rassegna agricola di Castegnato (Bs), si è tenuta la terza edizione del concorso tra i migliori prodotti di allevamento. Le aziende premiate

Far conoscere al consumatore le peculiarità dello yogurt di fattoria rispetto a quello industriale, e fornire agli allevatori uno strumento di qualificazione dei propri prodotti oltre ché circostanziati suggerimenti per poterli migliorare. Sono questi, in estrema sintesi, gli obiettivi del concorso nazionale “miglior yogurt di fattoria” organizzato da Bevilatte srl e sponsorizzato da FDstore, la cui terza edizione si è recentemente tenuta a Castegnato (Bs), nel corso di “Franciacorta in bianco”. E a giudicare da quello che si è visto e sentito durante la rassegna bresciana, i tre obiettivi sono stati pienamente centrati: la competizione ha infatti messo in luce l’ottimo livello qualitativo medio degli yogurt in lizza (50, provenienti da 29 aziende agricole), e la loro “diversità” è stata riconosciuta ed apprezzata da parte dei tanti consumatori che durante la loro visita a Franciacorta in bianco hanno avuto occasione di assaggiare gli yogurt in concorso. D’altra parte i vincitori delle prime due edizioni, puntualmente tornati a gareggiare anche alla terza, hanno confermato che una vittoria a questa competizione costituisce un ottimo propellente per le vendite e non soltanto degli yogurt ma di tutti i prodotti del caseificio aziendale. Senza dimenticare che grazie ai feed back forniti dai componenti della giuria – formata da un pool di tecnici di campagna e di consumatori, opportunamente formati dagli assaggiatori dell’Onaf (Organizzazione nazionale assaggiatori di formaggio) – gli allevatori partecipanti al concorso sono tornati nelle loro  aziende agricole con tante idee e nuovi stimoli per rendere ancora più gustosi e graditi i loro prodotti.

Italia unita

“Mi preme ricordare – sottolinea Fausto Cavalli di Bevilatte srl – che questo è l’unico concorso a livello nazionale che si occupa esclusivamente del prodotto ottenuto nelle aziende agricole. Una manifestazione in continua  crescita, che quest’anno è riuscita a coinvolgere gli allevamenti di 6 Regioni e di 12 Province, in rappresentanza di quasi tutto il nord Italia”. E anche i premi (tabella 1) si sono omogeneamente distribuiti lungo l’arco alpino.
In attesa naturalmente degli yogurt di fattoria targati centro e sud Italia.

 

di Luigi Ambrosetti

 

Download articolo “L’allevatore” 21/09/2012

Catalogato in: Concorso Yogurt

In alto